Dimenticatevi la teoria dell’orlo! Ecco quello che le cravatte rivelano sulla situazione economica

Negli anni Venti la cosiddetta “teoria dell’orlo” diventò piuttosto popolare ai fini delle previsioni sull’andamento economico: ancor oggi vale la regola “Più corte le gonne, più in salute l’economia”. Secondo diversi studi, anche il rossetto può fornire indicazioni sulla situazione. Ma non sono solamente le preferenze di moda e le abitudini di acquisto delle signore a fungere da indicatori; anche le cravatte sarebbero in grado di fornire previsioni di natura economica. Ecco cosa questi accessori possono rivelare.

“Se le donne mostrano di più le gambe, allora l’economia è destinata a migliorare”, sostengono gli esperti da quasi un secolo. La cosiddetta “teoria dell’orlo” è stata utilizzata sino ai nostri giorni come una sorta di previsione degli andamenti economici, ma non è solamente la lunghezza delle gonne femminili a fornirci un’indicazione di quanto il Giovane in giacca e cravattatrend abbia un segno positivo o negativo. Il Deutsches Mode-Institut, istituto tedesco che si occupa di moda e che tra l’altro premia regolarmente “L’Uomo in Cravatta dell’Anno”, sostiene: più strette sono le cravatte, e migliore è la situazione economica.

Ma per quale motivo la larghezza di questi accessori dovrebbe fornirci il polso della situazione dell’attuale economia? Pare che la spiegazione sia semplice: le cravatte dal design sottile conferiscono un aspetto giovanile a chi le indossa. E sfoggiare al proprio collo una cravatta stretta significa ammantarsi di un’aria di creatività, dinamicitàvoglia di fare. In tempi di crisi, al contrario, i modelli di cravatte di larghezza tradizionale risultano più popolari poiché vestendosi con questi accessori il proprio look tende ad essere maturo, serio ed affidabile.

Così come avviene con la teoria dell’orlo e le vendita di cosmetici, naturalmente le tendenze di moda e i gusti personali influiscono sulla scelta delle cravatte da parte degli uomini, ma chi lo sa: forse c’è davvero un fondo di verità in questa teoria. Date perciò uno sguardo un po’ più attento alle tipologie di cravatte in circolazione, e soprattutto a quali modelli sono indossati dai vostri interlocutori. Soprattutto per quanto riguarda la vita professionale, ciò potrebbe fornirvi informazioni utili a riguardo. Ricordatevi anche, quando siete alle prese con la scelta di una nuova cravatta, che modelli diversi trasmettono messaggi diversi.

A questo punto non vi resterà che dare un’occhiata al nostro shop online, dove troverete sicuramente la cravatta ideale… qualunque sia il contesto economico!

 Cravatta blu navy & argento

Cravatta blu navy & argento

 Cravatta slim nera

Cravatta slim nera

 Cravatta a righe blu scuro e azzurro

Cravatta a righe blu scuro e azzurro